Rosolina

Muore in impianto pacemaker, indagini

La Procura della repubblica di Venezia ha aperto un'indagine per accertare le cause della morte di una donna, Ornella Mortati, 60 anni, di Scorzè (Venezia), deceduta all'ospedale di Mirano (Venezia) dopo essere stata sottoposta a un'intervento per l'impianto di un pacemaker. Il fascicolo d'indagine - riportano i quotidiani locali - al momento è senza indagati, ed è stato aperto dal sostituto procuratore Giovanni Zorzi, nell'ipotesi che a causare la morte della donna sia stata una lesione durante l'operazione; l'autopsia si terrà con ogni probabilità lunedì prossimo. La donna, che aveva gravi problemi cardiaci, è deceduta nel corso dell'operazione, a causa di un'emorragia. L'Usl 3 Serenissima ha aperto un'inchiesta interna, sulla base del referto dell'intervento, con un esame del medico legale da cui sarebbe emersa una lesione al cuore. E' quindi stata decisa la segnalazione alla magistratura che ha avviato i propri accertamenti autonomi sul''accaduto. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie